Filtri a Cartucce

//Filtri a Cartucce
Filtri a Cartucce2018-05-30T16:51:39+00:00

FILTRI A CARTUCCE

Scopo di questi impianti è la depolverazione di aeriformi.
Caratteristica dei filtri a cartucce è consentire risparmi di spazio rispetto agli equivalenti a maniche, mentre limiti di applicazione ne riducono i campi di utilizzo.
Sono generalmente costituiti da una solida struttura in lamiera e profilati di acciaio, dove vengono fissati gli organi di funzionamento della macchina.

Il mezzo filtrante è alloggiato internamente ed è costituito da cartucce in “non tessuto” pieghettato.

L’aeriforme si distribuisce all’interno della struttura e attraversa il tessuto filtrante sul quale si deposita l’inquinante particellare.

Il sistema di pulizia mediante aria compressa in controcorrente gestito da un programmatore elettronico permette il distacco delle polveri e il loro scarico in continuo con l’impianto in marcia.

Normalmente sono parallelepipedi con cartucce verticali, in casi particolari si possono realizzare anche a cartucce orizzontali.

La gamma di portate va da 500 a 40.000 m³/h con efficienza di filtrazione fino a 99.98%.